RifLeggendo

L'autore racconta cosa c'è nel suo cuore e nella sua memoria, l'editore vende il racconto nel modo che gli sembra più adatto a quella storia o a quel pubblico, il lettore percepisce la storia secondo ciò che ha nel cuore e nella memoria. A volte lettore - editore - autore si incontrano per parlare del libro che non appartiene più a nessuno ma ha una vita sua. Mille riflessioni possono nascere dalla stessa lettura, uguali e contrastanti per questo le chiamo RifLetture che sono altro dalle recensioni. Chi recensisce giudica, io non sono all'altezza di giudicare ma sicuramente posso riflettere nelle letture: RifLeggendo condivido qui.

martedì 8 ottobre 2013

Mutt

Non so più come invecchia che l'ho persa di vista ma a Pasqua, oltre ad essere Pasqua ... credo ... spero di non sbagliarmi ... quest'anno si è anche festeggiato da qualche parte il compleanno di un'amica che ho un po' perso di vista e pur se mi fa inc... è sempre la mia amica.
Le mando una pagina Mutt e chissà se la riceve, chissà se la vede, chissà se ha tempo di leggerla, in ogni caso le faccio tanti auguri per i suoi ... dunque vediamo venti su una gamba + venti sull'altra gamba e poi però avanza un pezzetto o meglio ... manca un pezzetto, va bé un po' di anni. Auguri Eleonora!!! Mutt per Eleonora